Permalink

off

Scritto da:
Pubblicato: 22/05/2018

Trailrunning – corsa in salita

Correre a piccoli passi attraverso prati, boschi e montagne – è più faticoso del jogging e viene chiamato: trail running.

Andiamo al punto: il trail running è jogging estremo o come il decathlon per i corridori. Ma il trail running non può essere paragonato al jogging. È come paragonare il freeride allo sci alpino o l’arrampicata su roccia all’arrampicata indoor. Il trail running è più imprevedibile, avventuroso, tecnico.
Può essere che per certi tratti é come fare jogging su una strada forestale pianegiante. Poi peró ad un tratto , il tracciato diventa stretto, esposto, pietroso e pieno di radici. Senza pietá il tracciato passa per ghiaioni, e un salite e discese continue. Attraversando pozzangere, radici, pietre. A certi tratti sei veloce in altri tratti lento. Nel trailrunnung, come ci dice giá il nome si passa susentieri facili, ma anche su sentiere difficili.

Il fattore decisivo è la tecnica
Nel trailrunnging la tecnica é molto importante. Ci vuole tanta resistenza, sicurezza, dinamica nella corsa e soprattutto coordinazione.

In salita i passi diventano piú corti, la frequensa dei passi aumenta, il lavoro delle braccia si intensifica. Il corpo viene portato piú in avanti e si corre sull’avampiede, usando la forza dei muscoli del polpaccio. Con passi piccoli e veloci si evita piú facilmente ostacoli. Non dovresti mai guardare i piedi, ma pochi metri piú in avanti. Se diventa molto ripido si dovrebbe passare alla camminata veloce.

Quando si corre in discesa si deve é importante l’equilibrio e si dovrebbe rallentare il ritmo. Sarebbe opportuno camminare o correre a piccoli passi e siccome lo sforzo sugli arti é notevole e importante rimanre morbidi sulle ginocchia.

Allenamento
L’inizio non é molto piacevole. La circolazione, la musculatura e la concentrazione vengono impegnati molto di piú, che faccendo” jogging normale”. Il corpo deve abituarsi allo sforzo. Distanza e velocitá non sono piú cosí significative. Si deve dare piú importanza alla frequenza cardiaca, all’altitudine e di non superare i propri limiti.

I quattro tipi di trail running
La corsa in montagna può essere divisa in quattro tipi. Questi differiscono principalmente dal tipo di terreno, dall’intensità e dalla velocità.

Cross Running – la corsa che va dalla porta d’ingresso al sentiero
Il Cross Running convince con la filosofia ‘’da casa al trail’’. I trail runner o in questo caso Cross Runner, partono proprio a due passi dall’avventura. Questo tipo di trail running sta diventando sempre più popolare come alternativa alle corse su asfalto. Poiché le condizioni del terreno non sono naturali e sterrate fin dall’inizio, i Cross Runner di solito devono (dovranno) percorrere alucuni chilometri sull’asfalto.

Cross Adventure – il trail running in terreno alpino
Gli atleti del Cross Adventure attraversano solitamente terreni montuosi. I corridori si muovono tra sassi e radici da pendenze fino a ostacoli naturali come ad esempio rami e ruscelli. Il livello di concentrazione è particolarmente richiesto in questo dipo di disciplina: muovendosi costantemente su terreni prevalentemente selvaggi non perdona nessun errore.

Cross Trail – il trail running nella sua forma d’origine
I percorsi in cemento o asfalto vengono evitate e si prosegue su terreni difficili. Ecco perché il Cross Trail è la forma originale del trail running. Cross Trail è il mix perfetto tra Cross Running (poca natura) e Cross Adventure (molti rischi). Poiché si segue sentieri preparati durante il Cross Trail, questa disciplina è adatta a tutti. Le caratteristiche come stabilitá, amortizzamento e profilo della suola non dovrebbero mancare nelle scarpe. Come nel cross running si indossa abbigliamento leggero, traspirante e funzionale.

Cross Speed – Trail running come sport agonistico
Gli atleti cercano di raggiungere il traguardo il piú velocemente possibile a velocitá elevata su qualsiasi tipo di terreno. A causa della velocitá da competizione non c’é tempo per scegliere il percorso piú sicuro. Un terreno umido é la piú grande fonte di pericolo in questo tipo di tracciato . Cross Speed richiede molta esperienza ed é quindi raccomandato per atleti molto esperti. L’abbigliamento é molto leggero e traspirante.

Equipaggiamento compatto
Non c’é modo da aggirare una buona scarpa da trail running. Viene ricconosciuta dalla sua forma ergonomica, dal profilo agressivo e il tallone rinforzato. Attenzione: la scarpa perfetta per tutti i tipi di piede ed ogni tipo terreno non esiste. Propio per questo motivo il consiglio del rivenditore é particolarmente importante.
Nello zainetto da corsa non deve mancare: il telefonino, aqua, gel/barre energetiche, giacca antipioggia, coperta di salvataggio e lampada frontale. Per salite impegnative sono molto utili i bastoncini pieghevoli per distribuire al meglio la forza e in conseguenza alleviare le gambe. Per l’orientamento sono utili orologi GPS con funzione di navigazione e altimetro.

La via é l’obiettivo
Come trailrunner dovresti anche essere in grado di stimare in modo corretto il tempo sui segnavia: a seconda del terreno e delle condizioni di allenamento il corridore ci mette piú o meno da un terzo a due terzi in meno in confronto agli escursionisti. Ma anche come trailrunner dovresti prenderti il tempo di goderti il panorama.

 

Tamara Lunger durante la Horn Attacke

 

Trail Running in Alto Adige-Südtirol
Ecco il link:
https://www.outdooractive.com/en/trail-running/bolzano-and-environs/horn-attacke–cross-running-von-bozen-bis-zum-rittner-horn/114787576/

Eventi di trail Running in Alto-Adige-Südtirol (download). Disponibile solo in lingua tedesca.
http://www.s-brugger.com/macki-nacki/pdf/MackiNacki-Laufkalender-2018.pdf

 

 

 

Abbigliamento e attrezzatura

 

 

Marmot Air Lite Jacket da donna e uomo
Questo prodotto possiede veramente tutte le caratteristiche di diventare la tua prossima giacca preferita – l’Air Lite Jacket della Marmot è una giacca a vento ultraleggera, funzionale e comoda. Grazie alla elevata permeabilità al vapore e le proprietà di essere resistente al vento e acqua è ideale per attività faticose come trail running, speed hiking, mountain bike, arrampicata oppure semplicemente come giacca da tempo libero.

 

 

Dynafit Alpine Shorts Woman
Pantaloncini da running funzionali e confortevoli. Per sessioni di jogging leggeri oppure corse in montagna impegnative – le Alpine Shorts Woman della Dynafit convincono con tanta funzionalità e comfort. Il taglio comodo non solo offre un look molto bello, ma assicura nello stesso tempo generosa libertà di movimento e una ventilazione ottimale.

 

 

 

 

Dynafit Alpine Pro 2in1 Shorts
Con questi pantaloncini ogni corsa sarà un’avventura. Il tessuto leggero in poliestre si asciuga rapidamente ed è nello stesso tempo altamente traspirante. Le perforazioni sui lati assicurano che l’umidità viene trasportata velocemente verso l’esterno – in questo modo è garantito il comfort anche dopo una lunga e faticosa corsa.

 

 

 

Dynafit Enduro 12
Questo zainetto da Trail e Ultra Running è stato sviluppato con i atleti più forti. Grazie alla sua forma anatomica si adatta perfettamente ai movimenti del corpo, senza creare fastidio.

 

 

 

 

 

 

 

Millet Light Rush Woman
Per salite e discese veloci – Light Rush è una delle tante novitá prodotto di Millet. Molto leggera con il suo esclusivo materiale, la scarpa da trail running per donne impressiona anche con una buona traspirabilità e la capacità di asciugarsi molto rapidamente.

 

 

 

Scarpa Spin RS8
Con il Scarpa Spin RS8 appare una scarpa da trail running ultraleggera con una buona ammortizzazione e un drop di 8 mm per corse medie e lunghe. Questa scarpa unisce il approvato modello Scarpa Spin con tecnologie come il Vibram LiteBase, Sock-Fit LW, Vibram Megagrip.

 

 

 

 

Black Diamond Distance Carbon Z
Il modello ideale per per gite di Backpacking, Trekking e corse di resistenza. La tecnologia di piegatura Z-Pole utilizza un cavo interno e raccordi conici innovativi, in modo che puo essere smontato e ripiegato in pochi secondi. L’impugnatura leggera in EVA offre un’estensione antiscivolo per la presa bassa in terreno ripido. Le punte offrono un’ottima presa e possono essere cambiati a seconda del terreno.