Permalink

off

Scritto da:
Pubblicato: 14/10/2017

MountainSpirit Skitouring & Freeriding Test Days 2017/2018 – il programma

Manca poco. Anche quest’anno avrà luogo il 4 e 5 novembre lo“Skitouring & Freeride Test Days“ a Solda. Vi aspetta un programma ricco, dove ogniuno troverà il suo. Possono essere testati le novità della stagione invernale 2017/2018. Durante gli workshops con i maestri da sci di Solda potete immergervi nello splendido paesaggio invernale del gruppo del Ortles e perfezionare la vostra tecnica di sciata. Le guide alpine della Scuola Alpina Ortler forniscono le ultime conoscenze sui rischi oggettivi e soggettivi dello sci d’alpinismo, così che vengono migliorate le conoscenze esistenti nella gestione del rischio. Per mottivi organizzativi è necesaria l’iscrizione per gli workshops.([email protected]).

 

Il programma intero è disponibile come download qui: Skitouring-Freeriding-Test-Days-2017-IT

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Su cosa prestate attenzione durante lo skitest?
La tendenza per lo sci più largo si annuncia già da alcuni anni. La superficie piú larga portano alcuni vantaggi su neve fresca e morbida. Di questo ne aproffittano soprattutto sciatori non tanto esperti, prevalentamente nella neve fresca. Se però la neve in superficie e dura o il fondo è ghicciato lo sci largo può avere anche i suoi svantaggi.

Modo di sciata: Nella neve fresca e morbida ci si trova bene con la maggiorparte degli sci d’alpinismo e sci da freeride. Le differenze più evidenti si vedono sulla neve dura o ghiacciata. La costruzione “rocker” offre vantaggi evidenti, specialmente per gli sci con una larghezza superiore ai 100mm.

Il peso non sempre è peso: Il peso totale degli sci, degli scarponi e dell’attacco viene messo in moto e accelerato ad ogni passo e questo influisce sul sistema completo come uno zaino dello stesso peso.

Attacco dello sci: Nello sci d’alpinismo la trasmissione di forza svolge un ruolo decisivo. Per questo l’attacco ha un ruolo cruciale sul compotamento dello sci.

Sci da freeride possiedono molte caratteristiche. In pista e fuori pista devono essere stabili, sulla neve fresca e morbida invece devono avere una buona galleggiabilitá. Inoltre non devono essere trascurati la leggerezza e la versilità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

A questo punto vorremmo ringraziare i nostri partner, la ditta Marmot, la scuola Alpina Ortles, la scuola da sci di Solda e le funivie Solda.